Mirò, a Concertone contaminazione totale

"Contaminazione totale": usa due parole Andrea Mirò, maestro concertatore della 21/ma edizione della Notte della Taranta, che sabato a Melpignano dirigerà l'Orchestra popolare e gli artisti nel repertorio tradizionale salentino. Sul palco del Concertone, alle prese con la 'pizzica', ci saranno anche la pop star italoamericana LP, il rapper Clementino, il sassofonista James Senese, il cantautore napoletano Enzo Gragnaniello. E' stata questa "lettura moderna" di una musica antica, che ogni anno attira circa 200mila appassionati, a persuadere il sottosegretario ai Beni culturali, Lucia Borgonzoni, a "replicare il modello della Notte della Taranta in tutta Italia". L'obiettivo, spiega, è "recuperare la musica popolare e i dialetti di ogni regione, per arrivare a un grande concerto che narri il nostro Paese in tutte le sue diversità". Con lo stesso spirito, Borgonzoni ha invitato il trio del 'Volo' nel backstage del Concertone.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Puglia in Festa
  2. LeccePrima.it
  3. LeccePrima.it
  4. Quotidiano di Puglia
  5. Corriere Salentino

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Alezio

FARMACIE DI TURNO

    Gioca con noi con le PINYPON

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...